D&D 5: I Principi dell’Apocalisse – Primi risultati (Parte 3).

I Principi dell’Apocalisse

(Cap.3 i primi risultati)

I Principi del'Apocalisse

 

…Collegamento al primo capitolo.

…Collegamento al Secondo capitolo.

I Culti cominciano a infastidirsi.

  • Nella precedente seduta i PG sono arrivati al cospetto della Fortezza di Rivergard (seguendo anche una certa logica), decidono di indagare senza fare troppo rumore (era ora). Cercano di rubare qualche informazione agli scagnozzi di guardia al cancello, ma senza troppi risultati, anche un indagine dall’alto da parte del Druido (in forma animale) offre ben pochi spunti per sospettare ulteriormente , scoprono che la barca del contrabbandiere è ormeggiata all’interno ma anche quello non li sprona a sospettare e intrufolarsi (con le buone o con le cattive), si allontanano per non destare sospetti e nel riorganizzare le idee vendono attaccati da un gruppo di 4 nemici in groppa a grifoni che li ingaggiano in battaglia ma scappano quando uno di loro viene ucciso, sul cadavere viene trovata una mappa della zone di Feathergale (Valle dei Sospiri) con una X su un Canyon li vicino, il Fosso della Punta di Coltello INDIZIO ANCORA NON APPROFONDITO.   Qualche sospetto che la Guglia di Feathergale sia immischiata c’è ma i PG preferiscono abbandonare queste 2 piste (Rivergard e Feathergale) e iniziarne un’altra.

Il fantomatico Circolo Druidico.

Luna Scarlatta
Luna Scarlatta
  • I personaggi si recano nel luogo dove dei fantomatici Druidi dichiarano di aver trovato la maniera di risolvere molti problemi legati alla natura (tramite il rito del Gigante di Vimini) …
  • Arrivati sul luogo si presenta difronte a loro una torre fatta di legno circondata da un recinto, nel recinto 2 persone intorno ad un fuoco che arde potente alto circa 4 metri.  Oltre a loro altre persone attendono impazienti l’inizio del rito,  sia Druidi che non, una veloce chiacchiera con tutti fa capire ai PG che devono aspettare e vedere con i loro occhi cosa accadrò l’indomani, quindi decidono di accamparsi nei dintorni per la notte, che non passa tranquilla, durante il sonno vengo no attaccati da 2 ankheg.
  • L’indomani presto i PG si svegliano per assistere al rito, ma quello che trovano è tutt’altro, durante il rito dalle fiamme del fuoco difronte la torre si anima un elementale del fuoco che comincia ad uccidere tutti i presenti, qualcosa non quadra… questi Druidi sono alquanto sospetti…
Elementale Fuoco
Elementale Fuoco Mirmidone

Mirmidone Elementale
I mirmidoni elementali sono elementali convocati e
vincolati tramite la magia ad armature di piastre create
tramite un preciso rituale. In questa forma, non hanno
alcun ricordo della loro precedente esistenza come
liberi elementali. Essi esistono solo per obbedire ai
comandi dei loro creatori.

La battaglia è breve ma devastante, uno dei PG viene clamorosamente ferito e la strage degli altri partecipanti è quasi totale, ben pochi sopravvivono.

A questo punto i PG entrano nella torre per scoprire che non è altro che l’ingresso per qualcosa di decisamente piè grande, e cioè il Tempio della Fiamme Eterna (pag.102).

Resoconto:

Dopo la perdita di tempo iniziale, dove i PG abbandonano 2 piste senza un reale motivo,  finalmente giungono all’ingresso di uno dei templi elementali, l’avventura finalmente inizia.


Link al primo capitolo

Link al capitolo precedente (2)

DM PoV
DM PoV

 

Ciaoooo

 

Potrebbe interessarti: 

Spiegazione REGOLE D&D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.