D&D 5: Scassinare serrature e attrezzi da scasso.

Approfondimento Regole: Scassinare e attrezzi da scasso.

È una competenza negli strumenti, il PG può aggiungere la maestria (se è ladro ad esempio o se la ha), dopodiché per usarli è una prova di rapidità di mano con gli attrezzi, quindi usi la competenza + la maestria (se ce l’hai) + il modificatore di destrezza, i questo caso nn conti rapidità di mani se ce l’hai, se devi aprire un lucchetto/serratura.

Inoltre,
ricordate sempre che il motore della 5a gira su tre ingranaggi principali, PROVE DI ABILITA’, TIRI PER COLPIRE, TIRI SALVEZZA.
La situazione perfetta è:
DM: Ti avvicini alla serratura, per scassinarla mi devi effettuare un tiro di (INSERIRE CARATTERISTICA QUI).
PG: Sono competente nei miei arnesi da scasso ed ho maestria, quindi aggiungo un +4 dato che sono di livello 2.
DM: Ok.

NOTA: La prova che tu effettui per scassinare la serratura è indipendente da una caratteristica o un altra, solitamente si usa Destrezza, ma se hai magari un ladro con molta intelligenza o saggezza si può narrativamente approfittare di una di queste statistiche.
Si può anche modificare la caratteristica in base alla situazione, una serratura che richiede molto tempo per essere scassinata potrebbe richiedere una prova di Costituzione+Arnesi da Scasso, o Scassinare un lucchettino mentre una nobildonna ti sta osservando potrebbe richiedere Carisma + Arnesi da scasso per far si che la donna non se ne accorga.
In quest’ultima edizione tenendo fede ai tre ingranaggi sopracitati, si possono creare tiri di caratteristica adatti a ogni personaggio e ogni situazione.

Scassinare e attrezzi da scasso
Pag. 154 MdG.

 

…parliamo di INIZIATIVA e le alternative.

 

…Mappe da stampare dei Forgotten Realms

6 thoughts on “D&D 5: Scassinare serrature e attrezzi da scasso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.