RAPPAN ATHUK – Completamente in Italiano per D&D 5a – Kickstarter!

26 Settembre 2019
RAPPAN ATHUK

Il MEGADUNGEON più famoso del mondo per D&D sta arrivando.

Non scendete nel pozzo!

Continuano i Kickstarter che parlano Italiano e di Giochi di Ruolo, quindi ci riprovo.

Dopo la chiusura anticipata (e rinviata) dell’ottimo (almeno su carta) Kisarta ho seguito con favore la pagina Facebook della Kaizoku press per l’annuncio della traduzione in Italiano di un progetto molto ambizioso.

Parliamo di un modulo espansione/avventura molto “grande”, l’editore promette un manuale di oltre 700 pagine, parlo di “modulo espansione/avventura” perchè oltr l ‘avventura nel Dungeon (alla fine quello è) il manuale includerà oltre 200 pagine di incantesimi, mappe, oggetti magici e mostri, insomma un “manuale” vero e proprio!!

Cosa troverete nei vari pledge?

Manuale con copertina Brossurata, Rigida o…in pelle! Tantissimi Gadget da utilizzare durante le vostre sessioni di Rappan Athuk: dadi, la cartellina per contenere le schede dei PG, il quaderno (indispensabile per i PG più scrupolosi), la maglietta, la tazza per il sangue di Orcus (o caffè) ed altri ancora che potranno essere sbloccati tramite gli Stretch Goal!

Questo Dungeon uscì taaaaaanti anni fa per la prima edizione di Dungeons & Dragons, credo parliamo dei primi anni 80, la sua fama di modulo molto a dir poco apocalittico e estremamente difficile lo ha accomapgnato in tutti questi anni.

Dalla pagina Kickstarter (raggiungibile da qui):

Il capostipite di tutti i dungeon ritorna… e stavolta parla ITALIANO!

Rappan Athuk, il leggendario mega-dungeon di Frog God Games e Necromancer Games è un dungeon crawl (chi ha detto EUMATE?) alla vecchia maniera, creato per la Prima Edizione di D&D ed aggiornato alla Quinta . Estremamente difficile, Rappan Athuk terrorizzerà anche il più impavido degli eroi. L’avventura contiene una valanga di trappole ingegnose, tranelli, stranezze e mostri, molti di essi mai apparsi prima (oltre 700 pagine!). Anche i palati più fini non saranno delusi, visto che il modulo offre molte opportunità per l’interpretazione, l’esplorazione e un’intera regione da visitare, esplorare e decine di personaggi con cui interagire… ma chiunque voglia affrontare le sale sotterranee farà meglio a prepararsi, o la sua vita sarà molto breve.

Moltissimi giocatori hanno perso il loro PG preferito esplorando le profondità di questo dungeon, mentre ridacchiavano come ragazzini e si divertivano da matti. Negli anni centinaia, se non migliaia, di giocatori, hanno passato al pettine le sale di Rappan Athuk, cercando tesori e fama, rendendolo uno dei dungeon più conosciuti nel mondo del gioco. Anche chi non ha mai attraversato le sue stanze conosce il detto: “Non scendere nel pozzo!”

Avventura per 4 – 6 PG
Livelli di personaggio 1 – 20

Ritornato per la Quinta Edizione, Rappan Athuk non è solo una ristampa, ma è stato riscritto con ogni sorta di aggiunta, tra cui:
Nuovissime illustrazioni, tutte a colori
Tre nuovi livelli del Dungeon
Tre nuovi luoghi delle Terre Selvagge, compreso un castello su tre piani
Un nuovo dungeon-satellite su tre livelli
Una caverna marina abitata dai terribili uomini-squalo!
Mappe a colori aggiornate
Oltre 200 pagine (su 700) di PNG e mostri, oggetti magici e incantesimi!

Faccio il tifo per il progetto naturalmente, e non vedo l’ora di ritiralo a Lucca Comics 2019 !!! approfitterò per stringere la mano ai ragazzi allo stand per l’ottimo lavoro svolto.

AGGIORNAMENTO 10 OTTOBRE 2019:

Oggi i ragazzi della Kaizoku Press che gestiscono il Kickstarter hanno annunciato che sarà disponibili il PDF del manuale a tutti  i Backers e sarà anche possibile acquistarlo separatamente per tutti a 19.00 €.

Please follow and like us:
error

2 commenti

  • Kaizoku Press 14 Ottobre 2019a16:25

    Grazie per l’articolo! Volevamo inoltre far presente che il brutto typo nella IV di copertina è stato corretto (nel ks c’è la versione aggiornata!)

    Grazie!

  • Athlas 23 Ottobre 2019a15:33

    Grazie a voi,
    provvederò a correggere l’articolo.

    Dai che si fa!!! ci vediamo a Lucca in tutti i casi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.