The Division 2, anche Washington D.C. è caduta!

The Division 2.

Risultati immagini per the division 2

E’ con immenso piacere che torno a giocare il seguito di un gioco che personalmente ho apprezzato tantissimo, The Division. Il mio personale parere ora che sono appena arrivato al CAP Level, il 30esimo livello.

L’ho preso da Amazon perché ho trovato un’offerta a 29.99 che non mi sono fatto scappare (versione PS4) !
Se volete su InstantGaming lo trovate scontato per PC. 

Pian piano farò altri video che inserirò nella mia Playlist di Youtube.

Che dire? parlo, naturalmente, di mie impressioni personali, che non leggerà nessuno LOL.

Il gioco, sin dall’inizio, scorre molto liscio, il tutto è stato pensato per evitare tempi morti! e si perché nel primo capitolo capitava spesso di doversi “fermare e farmare” una determinata materia prima per “livellare” la nostra base, e a me non dispiaceva affatto, anzi. Come dicevo la UbiSoft stavolta non ci ha dato tempo per fermarci a riflettere, il mondo (anzi la città visto che è ambientato a Washington DC) è pieno zeppo di eventi/missioni primarie/secondarie, avamposti e quanto altro necessario ad occupare il nostro tempo. I personaggi chiave necessari per sbloccare tutte le abilità della base vengono sbloccati seguendo la trama, quindi è impossibile saltarli, devo essere sincero ho livellato tranquillo e arrivato al 30° livello avevo sbloccato tutti i personaggi chiave e le abilità della base senza neanche rendermene conto.

Piccole dritte:

  • Non vi soffermate più di tanto sull’equipaggiamento, finché non arriverete al massimo livello (livello massimo = 30° livello in Fascia 5) è tutto da sostituire (= robaccia).
  • La mappa di Wahington è divisa in sezioni, ognuna ha contenuti per uno specifico livello, verificate sempre e fate quella adatta a voi.
  • Sbloccate tutti i RIFUGI come prima cosa.
  • Ai responsabili degli avamposti consegnate sempre le materie prime necessarie, anche perché è l’unica maniera per svuotare le vostre riserve e prenderne altre.
  • Cattura del rifugio (basta recarcisi).
  • Catturate gli Avamposti, saranno utili anche come punto di Respawn in caso di morte, chiamate gli alleati durante la battaglia, sempre.
  • Liberate gli insediamenti
  • Procedete con tutte le missioni secondarie, si fanno veloci e premiano con un bel numero di PX, alcune anche con tecnologia Shade).
  • Prendete tutte le valigie che offrono la tecnologia Shade (utile per migliorare il personaggio)
    Risultati immagini per the division 2 mappa per livelli
Come funziona il gioco.

E’ semplice e quasi banale. Come prima cosa seguite sempre le indicazioni del gioco su dove e come andare. Come detto la mappa è suddivisa in sezioni, in ognuna delle quali ci sono X attività con cui interagire, dal liberare un avamposto al liberare dei civili. Stessa cosa per ogni sezione fino al 30° livello, unica eccezione sono le Missioni Primarie e Secondarie, necessarie per l’avanzamento della Storyline e le casse di tecnologia Shade, necessarie invece per l’upgrade del vostro equipaggiamento tecnologico.
Inutile dire che se finite ogni attività proposta sarete sempre pronti ad affrontare qualsiasi nemico, senza la paura di essere di livello troppo basso o vestito inadeguatamente (a livello di potenza).

Le Roccaforti

Raggiunto il livello 30 entrate automaticamente in Fascia mondo 1, la più semplice. Verranno (ri)sbloccate le 4 Roccaforti, occupate stavola dai Black Tusk, ognuna ha dei requisiti per essere conclusa, questi requisiti sono di livello equip (arrivati al 30° livello ogni oggetto del vostro equipaggiamento avrà un valore che ne identifica la potenza e tutti insieme danno un valore totale, che è quello da raggiungere per i vari obiettivi), e di storyline, in quasi tutto dovrete affrontare 1 o 2 incursioni (missioni veloci)prima di “sbloccarla”.
Finita una Roccaforte (non avete un ordine preciso con cui affrontarle) verrete catapultati alla fascia di mondo superiore, fino alla 5.

Le Invasioni

Arrivati in Fascia Mondo 5, avranno inizio le Invasioni Settimanali. Praticamente a settimana, a rotazione una roccaforte  (ri) viene conquistata dai Black Tusk.
Liberata la Roccaforte, si sblocca nuovamente Tidal Basin, la Roccaforte finale dei Black Tusk che serve a completare al 100% l’invasione e liberare nuovamente la mappa.

Matchmaking e Multiplayer

Le Roccaforti come tutte le attività di una certa difficoltà vanno affrontate un party ovviamente, anche se non escludo che qualcuno le abbia fatte da solo, comunque il matchmaking è veloce e non invasivo, lo lanciate e lavora in sottofondo, potrete o cominciare o nel frattempo fare altro prima che vi trovi altri agenti (o vi porti in un gruppo già esistente).

Anche per girovagare in città potrete fare party, inoltre fare party non obbliga a parlare effettivamente con qualcuno, ne tanto meno a scrivere (sopratutto se avete una console), quindi sono veramente poco invasivi e gli altri PG sono poco più di una buona IA alla fin dei conti. OTTIMO.

Fasce del Mondo.

Come in TD1 la difficoltà dei contenuti è suddivisa in Fasce di mondo, solo che nel 2 non la potete scegliere ma ci venite portati una volta raggiunto un certo livello di Equipaggiamento e ripulita una roccaforte (e non si può tornare indietro se non facendo gruppo con un livello più basso che deve fare uno di quei contenuti).

Ecco luna tabella per farvi un’idea:

  • Fascia 1: Drop fino a 300 e accesso Roccaforte 275
  • Fascia 2: Drop fino a 350 e accesso Roccaforte 325
  • Fascia 3: Drop fino a 400 e accesso Roccaforte 375
  • Fascia 4: Drop fino a 450 e accesso Roccaforte 425
  • Fascia 5: Drop fino a 500

Arrivati in fascia 5, dopo aver liberato tutte le roccaforti avrete accesso alle incursioni settimanali, l’endgame del gioco.


Conclusioni:

Non mi soffermo oltre, tutto sommato il Web è già pieno di ottimi siti dove trovare dettagliate informazioni e guide, ecco le mie preferite:

  1. La mia Giggionesca Playlist per i video di  TD2!!
  2. The Division Dark Zone, sito ITA di riferimento, lo adoro.
  3. Acquistalo su Amazon.
  4. Store UbiSoft
  5. Gioco su Ps4, il mio agente si Chiama Athlax.

Ciao

 

Please follow and like us:
error

Autore: Athlas

Sono un appassionato di Giochi di Ruolo da sempre, sia cartacei che su computer. Nel tempo anche un'altra mania mi ha afflitto, quella del Retrogaming. :-D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.